Main Page Sitemap

Top news

Le ultime posizioni della pittura italiana degli anni Ottanta.Oltre a insegnare disegno e storia dellarte in pittura varie scuole, conduce sperimentazioni che le consentono di affermarsi come uno dei rakuisti più significativi del dicembre Paese.Orizzonti momentanei A cura di Emma Zanella e Alessandro Castiglioni 6..
Read more
In caso di problemi, verifica che la foto non poesia superi i 5000 pixel di risoluzione e che sia in formato JPG.Le kermesse sono state l occasione non solo di esporre la più importante collezione di incisioni di Rembrandt in Italia, ma anche lopportunità per..
Read more

Premio produttività a chi spetta


Per prima cosa spetta andiamo a premio vedere le bolzano novità circa i nuovi importi di produttività detassazione dei premi produttività.
Tra i benefit anche i tablet per gli studenti, baby-sitting, micronidi, gestione del tempo libero.
Le misure premio di welfare possono consistere competenza in beni e servizi, offerti anche sotto forma di voucher, sia elettronici che produttività cartacei.Lo scorso anno, difatti, la spetta detassazione dei premi poteva essere applicata sino a una soglia massima.500 euro annui, mentre questanno la soglia massima è pari.000 euro, per le produttività aziende che coinvolgono pariteticamente i dipendenti produttività nellorganizzazione del lavoro.Il deposito dei contratti deve avvenire entro premio 30 giorni dalla sottoscrizione, unitamente alla dichiarazione di conformità dellaccordo medesimo alle disposizioni contenute nella normativa.Cosa sono i premi di produttività?Rientrano nellinsieme delle misure detassate anche le somme destinate alla previdenza complementare, le borse di studio offerte ai figli dei dipendenti, e, in generale, tutte le misure che migliorano la qualità della vita dei dipendenti e la conciliazione famiglia-lavoro.Se invece come abbiamo detto nel sanità paragrafo precedente il dipendente decidesse di avvalersi della possibilità di acquisire servizi di welfare il bonus sarà addirittura detassato.Detassazione premi di produttività: requisiti Sono detassabili i premi che presentano i seguenti requisiti: non si deve trattare di erogazioni con consolidato importo fisso, ma devono risultare di ammontare variabile, determinato dal meccanismo di calcolo; devono essere corrisposti in relazione a incrementi di produttività, produttività redditività, qualità.Laltra novità, invece, riguarda l aumento della platea dei beneficiari del bonus premi produttività che sempre grazie alla precedente Legge di Bilancio è aumentata da 50 mila a 80 mila euro di reddito lordo.In discussione un emendamento che permette sino a 2mila euro di bonus detassato per i dipendenti che ottengano premi di produzione.Pertanto, dipendenti che scelgono di convertire il premio di produttività con una di queste opzioni, avranno diritto a fruire di un premio esentasse che non concorre alla formazione del tetto massimo per il calcolo delle esenzioni.I premi di produttività spettano ai dipendenti di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato, che in base al contratto aziendale, hanno incrementato la produttività, la qualità, la redditività, linnovazione nella propria azienda.



Una volta che il decreto attuativo che qui abbiamo anticipato sarà ufficialmente approvato, lazienda e ccnl i sindacati firmeranno un accordo premio che permetterà ai dipendenti di raggiungere alcuni obiettivi al raggiungimento dei quali sarà possibile per il dipendente ottenere un premio produzione il cui importo con.
Questo però se il bonus sarà richiesto con una corresponsione diretta in denaro.
Indice, detassazione premio premi di produttività: come funziona.
Grazie al piano dedicato «Veroneasy life» il Gruppo agroalimentare offre la commercio possibilità di convertire il valore lordo del premio premio in welfare: anziché percepire quindi il premio come valore lordo in busta paga, i lavoratori potranno utilizzare come l'intero importo defiscalizzato lombardia per acquistare un ventaglio di beni e servizi.
ccnl Ma procediamo per ordine e vediamo di capire come funziona la detassazione dei premi di produttività e quali sono i requisiti e gli adempimenti da rispettare per fruirne.In baso a quanto stabilito nello schema di decreto attuativo il Governo avrebbe previsto unal" agevolata pari al 10 commercio del premio di produzione.Ad esempio, possono essere erogati i voucher per il pagamento di servizi assistenziali per i familiari del lavoratore.Verrà presto discussa e prevedibilmente approvata dal Consiglio dei ministri la norma che prevede la detassazione dei premi produttività.La detassazione premi di produttività è stata modificata dalla precedente Legge di Bilancio che di fatto è andata ad aumentare le soglie di detassazione dei premi i produzione, ovvero, ad aumentare gli importi entro i quali, i lavoratori privati, possono beneficiare della tassazione agevolata sostitutiva.Il bonus produttività corrisponde ad una fiscalità agevolata che permetterà di applicare allimporto riportato in busta paga come premio di produttività un al" del 10, cioè quella parte di stipendio non sarà sottoposta alla classica suddivisione per imputazione progressiva agli scaglioni premio di reddito.

Le aree coperte dal piano di welfare aziendale spaziano dall'assistenza sanitaria a quello dell'assistenza sociale, dall'istruzione alla previdenza complementare, ai voucher produttività per acquisti e buoni benzina, fino alla ricreazione e allo sport.
I cosiddetti premi di produttività, cioè le retribuzioni riconosciute ai dipendenti in virtù di un miglioramento della qualità, dellefficienza, della redditività o dellinnovazione aziendale, dal 2017 beneficiano di una detassazione ancora più ampia, estesa a unulteriore platea di beneficiari.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap